Prestito Widiba – Il nuovo mondo dei finanziamenti 2.0

Come si ottiene il prestito Widiba in tempi brevi ?

Quando Widiba ha esordito nel mondo delle banche online in Italia, nel 2014, sembrava che i clienti ne avessero viste già abbastanza di proposte sul mercato. Invece le idee originali della piattaforma online voluta dal gruppo Monte dei Paschi di Siena hanno fatto breccia nella fiducia degli utenti, tanto da arrivare, già dopo un solo anno di condivisione, a 150 mila users e 628 consulenti finanziari.

Ma cosa è Widiba? In pratica si tratta di una banca “creata proprio dagli stessi clienti”, grazie a continui spunti, consigli, proposte e richieste, che comprendono tutti i tradizionali prodotti offerti da una banca, come ad esempio il prestito (recentemente l’offerta è stata resa ancora più completa dal lancio dei mutui). Vediamo allora come funziona un prestito Widiba e cosa lo distingue dalle altre banche.

Prestiti Widiba in partnership con Findomestic

La piattaforma bancaria più smart che si possa trovare al momento, dunque, mette a disposizione dei clienti un conto deposito Widiba, degli investimenti, conti correnti e, naturalmente, il prestito Widiba. Per offrire questo prodotto, però, questa “creatura” di MPS si è rivolta ad una delle maggiori ex finanziarie che esistono in Italia: la Findomestic Banca.

L’obiettivo è stato quello di creare una partnership allo scopo di andare incontro alla clientela, soprattutto più giovane. In pratica i prestiti vengono messi a disposizione dalla banca online e possono essere richiesti sul sito web di Widiba compilando un form. Sarà Widiba stessa che sposterà la domanda a Findomestic e dopo un tempo di attesa piuttosto contenuto si dovrebbe avere l’approvazione e, successivamente, l’erogazione della liquidità necessaria.

Approfondimento: Caratteristiche e vantaggi prestito liquidità.

Caratteristiche dei prestiti Widiba

La partnership con Findomestic consente di trovarsi di fronte ad un ampio bacino di utenti, già abituati a certe caratteristiche, come il totale abbandono del cartaceo e l’utilizzo della firma digitale, con conseguente evidente risparmio sui costi accessori. Si potrà poi adottare il metodo già noto alla banca di Bnp Paribas, cioè il cambio o il salto di rata, per modificarne l’importo oppure chiederne un rinvio nel tempo.

Interessanti anche le promozioni che periodicamente Widiba mette a disposizione dei futuri clienti, come ad esempio le agevolazioni sui tassi di investimento e l’abbattimento del canone e delle spese per chi apre un conto corrente, o degli incentivi da spendere su piattaforme e-commerce (come l’apprezzatissimo buono Amazon). Un conto corrente Widiba, infine, viene tranquillamente aperto online, anche con l’ausilio di una webcam.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *