Preventivo prestito – Come calcolare la rata online

Calcolo rata del prestito: guida al preventivo online

Avete bisogno di un prestito ma sono tante, troppe le scelte possibili e cercate uno strumento per avere sotto mano dati oggettivi ed attendibili?

In effetti girare la città alla ricerca di banche e società finanziarie che erogano questo tipo di servizio per ottenere un preventivo diventa davvero un’impresa epica.
L’idea potrebbe essere quella di utilizzare uno ad uno i siti web tematici e, grazie ai calcolatori online che quasi tutte le società forniscono, determinare l’ammontare della rata e quindi il peso degli interessi.

Importo e durata

Il primo passo per ottenere delle informazioni attendibili è avere ben chiaro il tipo di prestito di cui si ha bisogno.
Purtroppo (o per fortuna, dipende dai punti di vista) esistono sul mercato tante tipologie di prestiti, ognuna con le sue regole, le sue estensioni in termini di tempo e di cifra erogabile.

Se la richiesta di un prestito è legata ad una specifica spesa (ad esempio l’acquisto di una casa,di un’automobile, una spesa medica ecc…), potrete già restringere il campo ed avere un ventaglio più ristretto di opzioni (vedi anche Credito al consumo).

I portali online per la ricerca del miglior prestito

In rete trovate tanti portali per la ricerca del miglior prestito: Facile.it, calcolorataprestito.org, prestitionline.it e tanti altri. Personalmente ho utilizzato gli ultimi della lista in quanto mi sono sembrati i più veritieri: in particolare prestitionline.it è uno strumento utilizzato anche da una delle testate giornalistiche più valide in ambito finanziario in Italia, ovvero il Sole24Ore.

Indubbiamente questi motori di ricerca rappresentano un punto di partenza più che valido.
Una volta individuato il tipo di prestito, vi basta inserire i dati corretti e con pochi click avrete l’elenco delle migliori proposte. Per ciascuna banca o società finanziaria vedrete elencati i tassi di interesse ed in evidenza avrete il prezzo finale della rata (vedi anche Prestito personale online).

Verificare sempre i dati ottenuti dai comparatori online

E’ importante verificare i risultati ottenuti prima sul portale online delle società ed in seguito presso l’istituto bancario o creditizio con cui avete intenzione di concludere il prestito.

In questo modo potrete essere sicuri come l’ammontare della rata sia effettivamente quello più consono alle vostre esigenze e soprattutto valutare la possibilità di inserire polizze assicurative, considerando il costo totale del prestito compresivo di contributo assicurativo (spesso tralasciato dal computo perchè opzionale in alcune tipologie di prestito).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *