Opinioni prestiti online Ing Direct: vantaggi e svantaggi

Prestito Ing Direct: requisiti, tempi di erogazione e agevolazioni correntisti Arancio

Se devi far fronte ad una spesa imprevista o desideri finalmente realizzare quel progetto che ti sta particolarmente a cuore, potresti aver bisogno di un prestito personale. Tra le numerose proposte in circolazione voglio oggi parlarti del Prestito Arancio di ING Italia.

Indice articolo

Chi è ING Italia

ING Italia è la banca online che appartiene alla ING Group, gruppo olandese ampiamente diffuso a livello mondiale. E’ approdato in Italia nel 2001 proponendo inizialmente un conto corrente online, il conto corrente Arancio. Si tratta di una banca che opera interamente on line, ma che col tempo ha aperto anche filiali fisiche sul territorio italiano, punti vendita finanziari e stand mobili nei principali centri commerciali.

Caratteristiche del Prestito Arancio

Importo da 3.000€ a 50.000€
Numero rate 12/84 mesi
Apertura pratica 0€
Commissione istruttoria 0,75% dell’importo erogato (min.35€ max. 200€)
Imposta di bollo annuale 0€
Imposta fine rapporto 0€
Imposta sostitutiva da 0€ allo 0,25% dell’importo erogato
Rimborso anticipato 0€

Data rilevazione: 28/05/2019 – Fonte: sito ufficiale Ing Direct

Prestito Arancio è la proposta di prestito personale non finalizzato offerta dalla ING Bank. E’ a disposizione sia dei nuovi clienti che dei correntisti ING Direct e puoi richiederlo online sul sito della banca, telefonicamente al numero 02.9996.7020 o nei punti vendita.

L’importo erogabile parte da 3.000€ fino ad arrivare a 50.000€, da restituire in un lasso di tempo a tua scelta che va dai 12 agli 84 mesi.
Le spese accessorie alla richiesta e all’erogazione del prestito sono ridotte, infatti c’è poca differenza tra il TAN e il TAEG del finanziamento. Tra le voci da considerare ti ricordo:

  • apertura della pratica gratuita;
  • la commissione d’istruttoria è pari allo 0,75% dell’importo erogato, con un minimo di 35€ ed un massimo di 200€;
  • nessuna imposta di bollo annuale o di fine rapporto;
  • imposta sostitutiva: se il finanziamento ha una durata fino a 18 mesi tali imposta è gratuita se al momento della richiesta hai addebitato le rate sul tuo Conto corrente Arancio, altrimenti è pari a 16€. Se la durata del finanziamento va oltre i 18 mesi, tale imposta è sempre dovuta ed è pari allo 0,25% dell’importo erogato. In ogni caso l’imposta sostitutiva sarà versata in un’unica soluzione con la prima rata del finanziamento.
  • nel caso in cui volessi rimborsare anticipatamente il prestito non sono previste commissioni aggiuntive.

Trattandosi di una banca on line, attualmente e fino al 31/05/2019 ci sono agevolazioni su TAN e TAEG applicati per i clienti ING che lo richiedono utilizzando il web o il telefono, e ulteriori vantaggi per chi accredita le rate su un conto corrente Arancio.
Da tenere presente che nel caso di mancato pagamento sarà applicato al tasso del finanziamento un tasso di mora aggiuntivo del 5%.

Tale prestito ti permette di usufruire di due opzioni interessanti, che potrebbero aiutarti in un eventuale periodo di difficoltà economica:

  • Salta Rata: previa comunicazione alla banca con 15 giorni di anticipo, per tre volte durante il finanziamento potrai avvalerti della possibilità di saltare il pagamento di una rata posticipandola;
  • Riduci Rata: sempre previa comunicazione alla banca, potrai richiedere due volte nell’arco del finanziamento una riduzione dell’ammontare della rata per non più di 12 mesi consecutivi e senza poter però prolungare il finanziamento oltre il limite massimo di 84 mesi.

In fase di richiesta potrai inoltre aggiungere a tua discrezione una copertura assicurativa AXA che proteggerà la tua capacità di rimborso delle rate nel caso di sinistri e malattia. Il costo dell’assicurazione sarà accorpato alla rata mensile del finanziamento e ciò che sarà coperto dalla polizza varia in base al fatto che tu sia lavoratore dipendente, autonomo o pensionato.

Sul canale Youtube ufficiale di Ing Italia 6 mesi fa è stato caricato un video esplicativo su una versione Business del prestito Arancio, con caratteristiche leggermente diverse per modalità di richiesta, importo erogabile e tempistiche di rimborso.

Sul sito ufficiale della banca olandese però in data 28/05/2019 non sono presenti approfondimenti.

Come richiedere il Prestito Arancio

Puoi richiedere il Prestito Arancio sia presso le filiali o i punti vendita ING che naturalmente via internet. Sul sito troverai anche un calcolatore che ti aiuterà a simulare una richiesta di prestito verificando anticipatamente l’ammontare della rata a seconda dell’importo e dei mesi inseriti. Potrai anche valutare di quanto aumenta la rata se volessi aggiungere il servizio accessorio della polizza assicurativa.

Se i dati ottenuti soddisferanno le tue esigenze potrai immediatamente inoltrare la richiesta aggiungendo i tuoi dati personali, codice fiscale, documento d’identità e IBAN su cui accreditare le rate.

Attualmente, in data 28/05/2019, però devo segnalare che il sito della banca non sta accettando attività relative all’acquisizione di nuovi clienti, ed infatti provando io stessa a richiedere un prestito, una volta indicato nuovo cliente, non mi è stato possibile proseguire.

Sul sito ufficiale è evidenziato che una prima risposta, affermativa o negativa che sia, circa la tua richiesta ti sarà inoltrata entro 5 minuti e che, se sul tuo conto corrente Arancio hai accreditato il tuo stipendio di almeno 750€ al mese, anche l’effettiva erogazione sarà velocissima. Sul foglio informativo invece si parla di tempi di erogazione del finanziamento di 30 giorni lavorativi a partire dall’accettazione della richiesta. Per verificare a che punto è la pratica relativa al tuo prestito, oltre che online, puoi farlo telefonando al numero 02.9996.7698 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 18.

Conclusioni

Se stai cercando un prestito personale, Prestito Arancio offre la possibilità di richiedere anche una cifra consistente a tassi competitivi e con spese accessorie contenute. E’ un finanziamento che presenta dei vantaggi relativi alla semplicità delle modalità di richiesta e alla velocità di erogazione, con la possibilità di tutelarsi con l’aggiunta di una copertura assicurativa.Tra gli svantaggi c’è da considerare il fatto che attualmente può essere richiesto solo da chi è già cliente ING perchè sono momentaneamente (fino a data da definirsi) interrotte le acquisizioni di nuovi clienti.

Approfondimenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *