Prestito 6000 euro – Come ottenere una rata bassa

Prestito da 6000 euro: calcola la rata online

Tra gli importi maggiormente richiesti alle banche e agli istituti finanziari come oggetto di finanziamento c’è senz’altro il prestito da 6000 euro, cifra che consente di portare a termine determinate faccende economiche senza indebitarsi troppo.

Sappiamo però che non tutti i prestiti sono uguali e, di conseguenza, non tutte le rate. Come fare dunque per ottenere una rata più bassa senza necessariamente girare tutte le banche, sportello per sportello, al fine di richiedere dei preventivi?

La soluzione potrebbe trovarsi nei simulatori di rata online.

Mettere a confronto più preventivi con un comparatore

La prima dritta su come ottenere una rata bassa per un prestito da 6000 euro è quella di mettere diversi preventivi a confronto, anche online. Questo lo si può fare direttamente, con una sola azione, utilizzando gli appositi comparatori, oppure calcolando le diverse possibili rate, una ad una, con l’ausilio dei simulatori (vedi anche Simulazione prestito).

Nel primo caso, dopo aver avuto accesso alla piattaforma del comparatore, si inseriscono dati come l’importo totale di cui si vuole usufruire, l’impiego, il reddito posseduto etc. e si può avere accesso a tutte le banche che praticano le rate più basse per la restituzione mensile dell’importo.

Occorre però fare attenzione prima di tutto al fatto che si tratti di un sito web serio e con dati rilasciati protetti, ed in secondo luogo bisogna stare attenti a verificare le informazioni ricevute, magari contattando la banca o finanziaria prescelta.

Utilizzare i simulatori online

Nel secondo caso, quello cioè dell’utilizzo dei simulatori online, se ne possono trovare di diversi. Alcuni chiedono di inserire l’importo richiesto, la durata in mesi ed il tasso annuo. Può capitare che non si conosca bene il tasso annuo da inserire. In una situazione del genere si può prendere in considerazione il parametro del tasso annuo all’11%, che è quello in media più applicato dagli istituti finanziari (vedi anche Ho bisogno subito di soldi).

Perciò 6000 euro con un tasso annuo dell’11% potranno essere restituiti, ad esempio, in 12 mesi con all’incira 530 euro al mese, mentre in 60 mesi si arriva ad una rata più snella, di circa 130 euro.

Ci sono, infine, dei simulatori online che possono anche richiedere la finalità del finanziamento e la durata preferita del rimborso (che di solito va da un minimo di 12 mesi ad un massimo di 120, cioè dieci anni). I tools di calcolo rata generici permettono un utilizzo tanto per le banche online come Findomestic che per quelle tradizionali come Unicredit, fermo restando che una simulazione deve avere solo carattere orientativo.

Inoltre, anche se vengono utilizzati per fare un’indagine di fattibilità, non assicurano che di fatto poi si otterrà la somma richiesta nonostante il parere positivo (e ciò vale tanto per chi è senza busta paga che per chi ha un contratto di lavoro dipendente).

Guida importo prestiti
Prestito 500 euro
Prestito 1000 euro
Prestito 2000 euro
Prestito 3000 euro
Prestito 4000 euro
Prestito 5000 euro
Prestito 6000 euro
Prestito 7000 euro
Prestito 8000 euro
Prestito 10000 euro
Prestito 15000 euro
Prestito 20000 euro
Prestito 30000 euro
Prestito 40000 euro
Prestito 50000 euro
Prestito 60000 euro
Prestito 70000 euro
Prestito 80000 euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *