Prestito 5000 euro: i migliori finanziamenti a confronto

Prestiti da 5 mila euro: quale scegliere?

Considerando il gran numero di società finanziare (comprese le banche) presenti sul mercato, una domanda che ci si pone è come trovare quella effettivamente più conveniente per le nostre esigenze?
Il compito in effetti è arduo, in quanto ci sono da valutare moltissimi parametri e la variabilità delle soluzioni è notevole.

Proviamo a capirci qualcosa in merito trovando i migliori finanziamenti per la cifra di 5000 euro.

Come scegliere il miglior prestito

Uno dei primi parametri da valutare è indubbiamente il tasso annuale nominale TAN, ovvero il tasso di interesse che l’istituto di credito applica al capitale e che va a determinare l’importo della rata.

In realtà è opportuno considerare anche un altro parametro, ovvero il TAEG che tiene conto del tasso nominale ma anche delle spese accessorie che spesso incidono in maniera comunque rilevante. Per spese accessorie si intendono tutti quei costi di gestione della pratica, quali istruttoria, gestione rata, eventuale assicurazione, bolli e quant’altro.

C’è da considerare poi il numero delle rate. Questo incide in maniera significativa sui costi. Se spalmate su più rate il prestito avrete una rata sicuramente più bassa ma vedrete applicato un tasso più elevato e quindi complessivamente andrete a pagare un totale maggiorato (vedi anche Prestiti online immediati).

Infine verificate attentamente la presenza o meno dell’assicurazione. Molte società di credito la considerano obbligatoria, altre facoltativa. Il consiglio è quello di farvela conteggiare. Avrete così maggiori tutele.

Miglior prestito per una cifra pari a 5000 euro

Consideriamo un caso tipo, partendo dal presupposto che si tratta di una somma discreta, per cui senza garanzie (ad eccezione di situazioni limite come quelle del fondo nuovi nati) difficilmente si riuscirà ad ottenere la promozione della propria richiesta.

Dipendente con contratto a tempo indeterminato che richiede la somma di 5000 euro da restituire in 60 rate.

Consideriamo il caso di assicurazione facoltativa.

Migliori prestiti: Fiditalia e Rataweb

  • Fiditalia applica un TAN fisso pari all’8.6% con Taeg del 9.1%. Per quanto concerne le spese, abbiamo zero costi di istruttoria, 16 euro di bollo e spese annuali contenute in 3.2 euro. In definitiva per una richiesta di 5000 pagherete 6187 euro con importo mensile di 102.58 euro.
  • Rataweb si mantiene su questi livelli con Tan del 5.91% e Taeg del 7.61%. In definitiva pagherete un totale di 6090 euro con una rata di 97.40 euro.

Le due società creditizie primeggiano anche se decidete di inserire la polizza assicurativa.In questo caso la rata mensile sale a circa 102 euro per entrambe le finanziarie.

Diciamo che per cifre relativamente basse queste due società rappresentano il miglior compromesso.

Guida importo prestiti
Prestito 500 euro
Prestito 1000 euro
Prestito 2000 euro
Prestito 3000 euro
Prestito 4000 euro
Prestito 5000 euro
Prestito 6000 euro
Prestito 7000 euro
Prestito 8000 euro
Prestito 10000 euro
Prestito 15000 euro
Prestito 20000 euro
Prestito 30000 euro
Prestito 40000 euro
Prestito 50000 euro
Prestito 60000 euro
Prestito 70000 euro
Prestito 80000 euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *