Prestito 500 euro – Calcola la rata in pochi minuti

Prestito 500 euro: preventivo veloce e facile da ottenere

Un prestito da 500 euro risulta sicuramente tra i più veloci da ottenere in Italia, poiché si tratta di un importo molto basso, ma non altrettanto facilmente ottenibile, visto che la maggior parte delle banche concede prestiti a partire da 1000 euro (Per le Poste 750 euro). Alcune agevolazioni si hanno per gli studenti ma per l’acquisto del materiale didattico. Tuttavia, anche per il prestito da 500 euro, così come per tutti i finanziamenti, è possibile effettuare un calcolo della rata da pagare mensilmente in pochi minuti. Questo risultato lo si può ottenere utilizzando i simulatori online, che rispetto ad un colloquio allo sportello in banca consentono di risparmiare tempo. Vediamo come fare.

Le variabili da considerare

Per un calcolo della rata veloce occorre considerare tre variabili fondamentali: l’importo complessivo, la durata del prestito ed il tasso di interesse da applicare. Una volta conosciuti questi dati si potrà avere l’importo della rata da pagare.

Se ad esempio 500 euro io voglio restituirli in 12 mesi con un tasso del 4% la rata ammonterà a circa 43 euro al mese, mentre se il tasso applicato si aggira sull’11% allora in un mese dovrò pagare 44 euro circa.

A parità di tasso, invece (poniamo un 9%), se si decide di pagare in 12 mesi l’importo della rata ammonterà a circa 43 euro, mentre in 24 mesi quello che si dovrà pagare al mese sarà circa 23 euro.

È però opportuno, in questi casi, valutare anche la possibilità di richiedere questo tipo di somma a privati (con prestito tra privati), finanziarie che si occupano esclusivamente di piccoli prestiti o considerare l’eventualità di una carta revolving (vedi ad esempio Condizioni Carta Flexia Unicredit), soluzioni che meglio si adattano all’entità della cifra, davvero molto bassa (che con un prestito in banca potrebbe dar vita ad una spesa eccessiva di interessi, soprattutto di Taeg).

Per questo tipo di cifra non esistono simulatori completi o comparatori

Esistono poi dei simulatori online che davvero possono aiutare a scegliere il preventivo del prestito migliore. Il richiedente non dovrà che inserire, infatti, l’importo totale di cui ha bisogno, e da lì sarà inviato ad una pagina in cui sono comprese tutte le possibili opzioni di pagamento. Inoltre si possono anche trovare sulla rete dei simulatori che si comportano anche da comparatori. L’utente, in questo caso, inserisce l’importo di cui ha bisogno ed il comparatore farà sapere immediatamente quali sono le banche o finanziarie che applicano i migliori tassi di interesse, con esiti del prestito più vantaggiosi.

Purtroppo, però, per un prestito dalla cifra così bassa come 500 euro non si potrà contare né su comparatori né su simulatori completi, dal momento che la maggior parte prendono in considerazione richieste che partono almeno da un importo minimo di 1000 euro per il calcolo. Inoltre, in queste simulazioni sono escluse le alternative più facili ed accessibili, che realmente permettono di ottenere la cifra subito, ovvero le carte revolving o la possibilità di aprire un conto corrente con fido bancario.

Guida importo prestiti
Prestito 500 euro
Prestito 1000 euro
Prestito 2000 euro
Prestito 3000 euro
Prestito 4000 euro
Prestito 5000 euro
Prestito 6000 euro
Prestito 7000 euro
Prestito 8000 euro
Prestito 10000 euro
Prestito 15000 euro
Prestito 20000 euro
Prestito 30000 euro
Prestito 40000 euro
Prestito 50000 euro
Prestito 60000 euro
Prestito 70000 euro
Prestito 80000 euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *