Prestiti Web – I migliori 3 del 2017

E’ più facile ottenere prestiti web?

Quest’anno, così come nel 2016, la richiesta di prestiti personali ha visto un incremento abbastanza significativo. Se da una parte ciò testimonia che la severa crisi economica che ha investito il paese negli ultimi anni sta cominciando timidamente a rientrare, dall’altra non possiamo non sottolineare che ad aumentare è stata la richiesta di prestiti Web. Si tratta di finanziamenti che vengono gestiti completamente online, dall’inoltro della richiesta all’erogazione della somma (vedi anche Come richiedere un prestito personale online).

Va però anche detto che questo tipo di finanziamenti possono essere proposti anche da società online appartenenti a banche fisiche (ad esempio Fineco per Unicredit oppure WeBank per BPM), o quasi esclusivamente on line (come ad esempio la linea Websella).

Cerchiamo di dare qualche informazioni in più sul funzionamento e sulle caratteristiche dei prestiti Web e su quali sono le differenze che li contraddistinguono da quelli erogati dalle banche tradizionali.

Vantaggi e svantaggi

Uno dei principali vantaggi dei prestiti Web è la maggior competitività rispetto ai prodotti finanziari concorrenti che vengono proposti dagli istituti di credito nelle sedi fisiche. Ciò deriva principalmente dai minori costi sostenuti dalle “banche dirette”: operando esclusivamente sul web riescono a contenere i costi di gestione e quindi offrono prodotti finanziari più concorrenziali.
Il secondo vantaggio è rappresentato dallo snellimento dell’iter procedurale che viene gestito esclusivamente attraverso i mezzi informatici e comporta un dispendio di tempo sicuramente minore.

L’interesse manifestato dagli utenti nei confronti dei prestiti web, infatti, ha spinto le banche tradizionali ad affiancare alle linee di prodotti tradizionali pacchetti di prestiti personali da richiedere online in modo da intercettare e soddisfare una più ampia fetta di clientela.

Come richiedere i prestiti online

Vediamo ora quali sono gli step che bisogna seguire per poter richiedere un prestito personale online:

  • confrontare i vari finanziamenti presenti sul mercato utilizzando, per facilitare la ricerca, uno dei molti siti comparatori che permettono di individuare i migliori prodotti presenti sul mercato in base al tasso di interesse più vantaggioso, alla durata del contratto, alla modalità di rimborso e alle eventuali spese accessorie;
  • richiedere il preventivo una volta individuato il prodotto d’interesse (può essere richiesto online anche per finanziarie fisiche come il caso di Fiditalia, ma non sono la stessa cosa);
    accettare il preventivo;
  • attendere la conferma di accettazione da parte dell’istituto di credito;
  • al fine di perfezionare la pratica presentare la documentazione necessaria, ovvero documenti personali e documenti che attestano il reddito del richiedente.

Se non si incontrano inciampi ed inconvenienti lungo il percorso, è possibile ottenere un finanziamento online molto velocemente, anche 24/48 ore se si tratta di piccoli prestiti personali che non prevedono cifre molto alte.

Vedi anche Preventivo gratis cessione del quinto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *