Prestiti per giovani: i 3 migliori finanziamenti del 2017

Prestiti a giovani: guida alla scelta

Quando si è giovani, si sa, i desideri ed i progetti sono numerosi. Spesso però le difficoltà di trovare lavoro al termine dell’università o le tutt’altro che rosee posizioni economiche familiari (vedi anche Ho bisogno di soldi urgentemente), possono essere le principali ragioni che spingono a ridimensionare gli obiettivi per il futuro, costringendo a rimettere così tutti i sogni nel cassetto.

Per questa ragione molti istituti bancari nazionali hanno deciso di dare credito e fiducia ai giovani, creando prodotti studiati su misura sulle necessità dei ragazzi, solitamente individuati come i soggetti compresi tra i 18 ed i 35 anni.

Le motivazioni delle richieste che arrivano da questo speciale target possono riguardare le ragione più diverse: dall’acquisto dello scooter o dell’auto, al mantenimento delle spese per proseguire negli studi, passando per i viaggi, il poter svolgere un lavoro come agricoltori, solo per citarne alcune (vedi anche Come ottenere subito un prestito di 10000 euro).
Negli ultimi anni, inoltre, sono sempre più numerosi i ragazzi e le ragazze che desiderano accedere al credito per poter aprire una nuova o prima attività, con le cosiddette start-up, che spesso vengono sostenute dalle finanziarie con tassi e condizioni particolarmente agevolate (vedi anche Carte revolving senza reddito dimostrabile). Scopriamo insieme quali sono i 3 migliori prestiti per giovani del 2017.

  1. Con CreditExpress Giovani, Unicredit garantisce fino a 5 mila euro
    Tra le principali offerte presenti sul mercato spicca, senza dubbio, CreditExpress Giovani. Con una formula snella e pratica, Unicredit ha voluto dar vita ad un prodotto perfettamente adattabile alle necessità dei ragazzi: da 600 a 5.000 euro, il piccolo prestito può essere rimborsato con comode rate mensili, fino a 3 anni di ammortamento. I tassi rimangono sotto la fatidica soglia del 10%, con un TAN attualmente all’ 8,90% ed il TAEG al 10,05%.
  2. BNL Futuriamo, gli studi diventano realtà
    Studiato specificatamente per accompagnare i giovani nel percorso accademico, Futuriamo è il prestito per studenti di BNL che garantisce fino a 20 mila euro, rimborsabili addirittura su una base temporale massima di 10 anni. Con BNL Futuriamo la convenienza è massima, grazie alle spese di istruttoria e di gestione pratica completamente azzerate.
  3. Intesa crede nei giovani con il Prestito Superflash
    Dagli studenti ai giovani lavoratori precari, con Intesa Sanpaolo i ragazzi tra i 18 e i 35 anni, possono richiedere finanziamenti personali fino a 30.000 euro, rimborsabili dai 2 ai 10 anni. Prestito Superflash, rappresenta uno dei migliori prodotti non finalizzati per i giovani: TAN e TAEG, infatti, sono abbondantemente al di sotto dell’8%. Non solo: le spese di istruttoria sono proposte a zero euro, così come l’imposta di bollo e i costi di incasso rata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *