Prestiti dipendenti a tempo determinato senza garante

Prestiti per dipendenti pubblici e privati a tempo determinato

Il contratto di lavoro a tempo determinato, anche in seguito alle riforme ed alle liberalizzazioni operate con la Legge 92/2012, detta anche Legge Fornero e successive modifiche è ancora uno dei contratti di lavoro più richiesti ed utilizzati.

Siamo infatti di fronte ad una modalità contrattuale che facilita molto i datori di lavoro perché prevede una durata di lavoro prestabilita, per un massimo di 36 mesi, ma che nel contempo tutela il lavoratore, il quale ha diritto alle medesime tutele riservate ai lavoratori titolari di un contratto a tempo indeterminato.

In tale ambito si collocano i prestiti per dipendenti a tempo determinato, una particolare categoria di finanziamenti, solitamente erogati secondo le modalità che regolano la Cessione del Quinto od i prestiti Delega, che permettono anche ai lavoratori atipici di avere accesso ad un credito senza dover presentare particolari garanzie (vedi anche Prestiti senza garanzie da 5000 euro).

Caratteristiche principali

Possono avere accesso ai prestiti per dipendenti a tempo determinato anche senza garante, tutti quei lavoratori, statali e non, che sono in possesso di:

  • contratti atipici;
  • contratti di apprendistato;
  • contratti a progetto;
  • colf e badanti.

Abbiamo detto nel paragrafo precedente che i prestiti di questa categoria vengono concessi secondo la modalità di Cessione del Quinto; ricordiamo che si tratta di quei particolari finanziamenti per i quali il rimborso mensile dovuto viene versato al beneficiario direttamente dal datore di lavoro.

Con questa premessa appare ovvio come il prestito per i dipendenti a tempo determinato abbia il suo limite nella durata limitata del lavoro in oggetto, in quanto la durata del finanziamento non potrà essere superiore a quella dei mesi residui di lavoro concordati.

Senza garante

Il lavoratore atipico dunque, nonostante la presenza di alcune indiscutibili limitazioni, la più importante delle quali è la durata limitata del finanziamento che implica la richiesta di un importo modesto, ha la possibilità di ricorrere abbastanza facilmente ai prestiti per dipendenti a tempo determinato senza garante. Non sarà quindi necessario ricorrere alla firma di una fidejussore che garantisca la solvibilità del richiedente, firma di solito richiesta nel caso di una capacità reddituale limitata del richiedente (vedi anche Come richiedere un prestito urgente).

Non tutti gli Istituti di Credito propongono prodotti finanziari per lavoratori atipici, ma ciò non toglie che ne esistano molti che offrono ottime condizioni. Fiditalia, ad esempio, presenta un’interessante gamma di prestiti personali con o senza Cessione del Quinto dedicati anche ai lavoratori dipendenti a tempo determinato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *